Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

“L’ITALIANO NELLA LIUTERIA”: IL MATERIALE DIDATTICO CREATO ALL’UNIVERSITÀ FEDERALE DEL PARANÁ È FINALISTA DEL PREMIO “UN LIBRO PER L’ITALIANO” DELL’UNIVERSITÀ CA’ FOSCARI DI VENEZIA.

Data:

07/07/2020


“L’ITALIANO NELLA LIUTERIA”: IL MATERIALE DIDATTICO CREATO ALL’UNIVERSITÀ FEDERALE DEL PARANÁ È FINALISTA DEL PREMIO “UN LIBRO PER L’ITALIANO” DELL’UNIVERSITÀ CA’ FOSCARI DI VENEZIA.

“L’italiano nella Liuteria”, i cui autori sono gli studenti del corso di laurea in Lettere/italiano dell’Università Federale del Paraná - UFPR, Marianna Schneider e Marlon Misceno, e la loro coordinatrice, Prof.ssa Paula Garcia de Freitas, è tra i finalisti del premio “Un libro per l’italiano” dell’Università Ca’Foscari di Venezia, nella categoria Senior. Il premio è indirizzato agli insegnanti di italiano di scuole di ogni ordine e grado per la realizzazione di progetti editoriali.

L’opera è il risultato della ricerca e sperimentazione del “TBLT Approach (Task-based language teaching)” ed è stata utilizzata nel 2019 con gli studenti del corso di Liuteria della UFPR, l’unico del Brasile nel suo genere. Per gli studenti del corso, l’italiano è una lingua importantissima, sebbene non faccia ancora parte ufficialmente del curriculum studiorum. Grazie al Programma Idiomas sem Fronteiras - frutto di un Memorandum d’Intesa tra l’Ambasciata d’Italia in Brasile ed il Ministero dell’Istruzione e dell’Università brasiliano, e finanziato dal Governo italiano - è stato possibile offrire una borsa di studio ai due autori del libro e realizzare un corso di italiano rivolto ai futuri liutai.

Anche quest’anno la revisione del testo è stata curata dalla Prof.ssa Paoletta Santoro, lettrice MAECI presso l’UFPR.

Al seguente link è possibile visionare i brevi video di presentazione dei finalisti:

https://www.itals.it/un-libro-litaliano/vincitori-e-giuria-5-edizione-2020

 


1310