Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

COMUNICATO STAMPA AMBASCIATA D’ITALIA BRASILIA - CAMERA DI COMMERCIO ITALIANA DI SAN PAOLO. SEMINARIO “SCAMBI DI TECNOLOGIA E OPPORTUNITÀ NEL SETTORE DEI MACCHINARI” (10 Maggio)

Data:

10/05/2021


COMUNICATO STAMPA AMBASCIATA D’ITALIA BRASILIA - CAMERA DI COMMERCIO ITALIANA DI SAN PAOLO. SEMINARIO “SCAMBI DI TECNOLOGIA E OPPORTUNITÀ NEL SETTORE DEI MACCHINARI” (10 Maggio)

Si è tenuto oggi il webinar “Scambi di tecnologia e opportunità nel settore dei macchinari”, promosso dalla Camera di Commercio Italiana di San Paolo (ITALCAM), con il supporto dell’Ambasciata d’Italia a Brasilia, SIMEST e Federazione Nazionale Costruttori Macchine per l’Agricoltura (FEDERUNACOMA), e la partecipazione dell’Associazione Brasiliana dell’Industria delle Macchine ed Equipaggiamenti (ABIMAQ).

Sono intervenuti l’Ambasciatore d’Italia, Francesco Azzarello; il Presidente di ITALCAM, Graziano Messana; la Vice Presidente dell’ABIMAQ, Alida Belandi; il Presidente di FEDERUNACOMA, Alessandro Malavolti; ed il Responsabile Indirect Channels Simest, Carlo de Simone.

Nel corso dei diversi interventi sono state approfondite le complementarietà agricole Italia-Brasile, anche in chiave di partenariati ed investimenti industriali. È stato sottolineato come i settori delle macchine ed attrezzature meccaniche, ove la tecnologia italiana è di eccellenza, e l’agricoltura di precisione, di cui l’Italia è esperta, potrebbero agevolare l’aumento della produttività agricola cui punta il Brasile, colosso agricolo mondiale.

La Vice Presidente dell’Associazione Brasiliana dell’Industria delle Macchine ed Equipaggiamenti, Belandi, ha auspicato una cooperazione sistemica a tutti i livelli. “L’importanza strategica del rapporto industriale Brasile-Italia e’ evidente, ed ha grandi potenzialità di crescita. Insieme godiamo di vantaggi comparativi importanti, sia per il profilo delle aziende delle nostre Associazioni di categoria (ABIMAQ-ITALCAM), sia per una combinazione della domanda e dell’offerta tecnologica dei due paesi, il Brasile per l’agricoltura tropicale e l’Italia per l’agricultura mediterranea. La nostra collaborazione può fornire valore aggiunto ad una progettualità comune, promuovendo accordi aziendali bilaterali che daranno sostenibilità ai rapporti commerciali e industriali tra i due paesi”.

 


1392