Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

CONSIGLI PER I VIAGGIATORI - Connazionali che si recano in Brasile

Data:

18/02/2019


CONSIGLI PER I VIAGGIATORI - Connazionali che si recano in Brasile

Questa Ambasciata invita tutti i connazionali che si recano in Brasile a prestare la dovuta attenzione all’organizzazione del viaggio, suggerendo, in particolare, di consultare il sito http://www.viaggiaresicuri.it/ alla voce Brasile.

Digitando www.viaggiaresicuri.it potrete accedere al portale, che svolge due importanti funzioni:

- fornire informazioni ai viaggiatori;
- registrare la posizione dei cittadini italiani in viaggio.

Ricordate che prima di partire è sempre bene raccogliere informazioni sul paese verso cui si viaggia!

CELLULARE DI EMERGENZA DELL’AMBASCIATA

Nei casi di comprovata emergenza che richiedono assistenza consolare fuori dell'orario di lavoro:
0055 61 981193426

Il numero è dedicato esclusivamente a cittadini italiani che si trovino in situazioni di comprovata emergenza, come morte, arresto, ricovero o grave incidente o malore, nel fine settimana o in giorno festivo oppure dopo l’orario di chiusura degli Uffici dell’Ambasciata.
Questo numero non fornisce informazioni su cittadinanza, passaporti, visti o altri servizi consolari. Le chiamate per pratiche consolari ordinarie non verranno prese in considerazione dal funzionario di turno.

AVVISO DOCUMENTO DI VIAGGIO PROVVISORIO - E.T.D. EMERGENCY TRAVEL DOCUMENT (FURTO O SMARRIMENTO DOCUMENTI)

Se vi trovate in viaggio ed avete smarrito o siete stati derubati del vostro passaporto, le Rappresentanze diplomatico-consolari italiane, presenti sia in Europa sia nei Paesi extra-europei, possono rilasciare un documento provvisorio di viaggio (anche chiamato E.T.D. - Emergency Travel Document). È un documento valido per un solo viaggio di rientro in Italia o verso lo Stato di residenza permanente o, eccezionalmente, verso un'altra destinazione.

Qui trovate l'elenco e i recapiti di tutti gli uffici consolari italiani all'estero.

Per ottenere l’E.T.D. dovete presentarvi in Consolato portando con voi la seguente documentazione:
1) denuncia di smarrimento o furto del passaporto o di altro documento di viaggio;
2) 2 fotografie (uguali, frontali, a colori formato 35 x 40 mm);
3) titolo di viaggio;

4) ove possibile, altro documento di riconoscimento.

Va tenuto presente che nei giorni prefestivi e festivi questa forma di assistenza potrebbe essere preclusa a causa della chiusura degli Uffici stessi e differita - tranne che in situazioni di comprovata emergenza - al primo giorno lavorativo utile.

Ricordatevi sempre di conservare, in un luogo diverso da quello in cui custodite i documenti originali, una fotocopia dei documenti più importanti (passaporto, carta d'identità, carta di credito) per facilitare le procedure di assistenza in caso di furto o smarrimento.


987