Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Dichiarazioni di Valore e Equipollenza Titoli

Cos’è la Dichiarazione di Valore?

I titoli di studio conseguiti all’estero non hanno valore legale in Italia per cui è necessario chiederne il riconoscimento qualora i titolari intendano avvalersene per l’esercizio di una professione, la partecipazione a un concorso o il proseguimento degli studi.

La Dichiarazione di Valore è un documento informativo redatto in lingua italiana e rilasciato dalle Rappresentanze Diplomatiche italiane all’estero.

Descrive il titolo di studio che il richiedente ha conseguito nel Paese di origine e consente la completa valutazione del titolo nei rapporti con le pubbliche amministrazioni italiane o per l’esercizio di professioni regolamentate in Italia.

 

Le richieste di Dichiarazione di Valore più comuni riguardano i seguenti documenti:

  • Dichiarazione di conclusione della Scuola Elementare;
  • Certificato di conclusione della Scuola Media;
  • Diploma di Laurea;
  • Diploma di Master;
  • Diploma di Dottorato;
  • Diploma di post-Dottorato.

Per il rilascio della Dichiarazione di Valore è obbligatoria anche la presentazione della Pagella o della Trascrizione dei voti universitari.

ATTENZIONE: Se la domanda di Dichiarazione di Valore per il Certificato di conclusione della Scuola Media è da utilizzare per successive immatricolazioni a Corsi presso Università Italiane, si deve inoltre presentare la Dichiarazione di conclusione della Scuola Elementare (se presente) e la Pagella con relative traduzioni e con apostille.

Oltre a questi, ci sono anche richieste per corsi di Post-Laurea, Corsi Tecnici, Specializzazioni, OSS, etc.

11 o 12 anni di studio per entrare in un Corso Superiore in Italia? Fai le tue domande cliccando QUI

L’Ambasciata d’Italia a Brasilia accetta esclusivamente certificati e diplomi conseguiti all’interno dell’area consolare di propria competenza: Distretto Federale, Goiás, Tocantins, Amazonas, Roraima, Amapá, Pará e Suriname.

Per altre sedi consultare la pagina https://ambbrasilia.esteri.it/Ambasciata_Brasilia/pt/ambasciata/la_rete_consolare/la-rete-consolare.html

 

Per avere accesso alle informazioni riguardanti il ​tipo di richiesta, scegliere una delle opzioni sottostanti e cliccare sul link corrispondente:

1) Dichiarazione di Valore per il COMPROVATO PROSEGUIMENTO DEGLI STUDI IN ITALIA (iscrizione ad un corso di Scuola Elementare, Scuola Media, Scuola Superiore, Corso Universitario, Master, Dottorato, OSS, etc. in Italia). ISTRUZIONI OPZIONE 1

2) Dichiarazione di Valore NON FINALIZZATA all’immediata prosecuzione degli studi in Italia (l’interessato desidera semplicemente ottenere la Dichiarazione di Valore del proprio titolo per un successivo ed eventuale utilizzo, senza che al momento della richiesta sia in corso un processo di immatricolazione, iscrizione e/o selezione). ISTRUZIONI OPZIONE 2

3) EQUIPOLLENZA dei titoli di studio o riconoscimento professionale. ISTRUZIONI OPZIONE 3

 

Per richieste che non corrispondono a nessuna delle precedenti, inviare un’email a brasilia.dichvalore@esteri.it

 

La documentazione deve essere consegnata tempestivamente per consentire all’Ufficio di analizzare la richiesta ed emettere la Dichiarazione di Valore. Si ricorda che per il rilascio della Dichiarazione di Valore la legge prevede un termine di 30 giorni, a decorrere dalla data di consegna in Ambasciata della documentazione completa e corretta.

* INFO: Informativa in materia di protezione dei dati personali relativa alla prestazione di servizi consolari, ai sensi del Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati (UE) 2016/679, art. 13.

 

IMMATRICOLAZIONE UNIVERSITARIA DI STUDENTI STRANIERI PER L’A.A. 2022/2023 – AVVIO DELLE PROCEDURE DI PREISCRIZIONE:

  • Si ricorda che la procedura di preiscrizione al corso Universitario scelto andrà effettuata direttamente online attraverso il portale https://www.universitaly.it/. Si rammenta che, in ragione dell’autonomia universitaria, non vi è più un calendario nazionale entro cui perfezionare la procedura di prescrizione, ma saranno i singoli Atenei a stabilire la tempistica.
  • Quanto al rilascio della Dichiarazione di Valore, si fa presente che sarà l’Ateneo ad indicare, nella domanda di preiscrizione o nella Lettera di idoneità all’immatricolazione, se, a giudizio dell’Istituzione di formazione superiore, è necessario o meno produrre la Dichiarazione di Valore.
  • È disponibile online la Circolare del Ministero dell’Università e della Ricerca per l’anno accademico 2022/2023, consultabile all’indirizzo https://www.studiare-in-italia.it/studentistranieri/. Si raccomanda un’attenta lettura della predetta Circolare (le procedure in essa indicate restano subordinate alle attuali e future disposizioni emergenziali del Governo italiano e dell’Unione Europea in materia di prevenzione e contenimento della pandemia).