Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

SOTTOSEGRETARIO GIRO INCONTRA IL MINISTRO DELLE COMUNICAZIONI BRASILIANO

Durante la sua missione in Brasile (3-6 febbraio), il Sottosegretario al Ministero degli Affari esteri, Dr. Mario Giro, ha incontrato il Ministro delle Comunicazioni brasiliano, Paulo Bernardo Silva. Durante l´incontro – alla presenza dell’amministratore delegato di Poste Mobile, Roberto Giacchi e del Presidente delle Poste Brasiliane, Wagner Pinheiro de Oliveira – i due gruppi hanno concluso l’accordo quadro per la costituzione di una “joint venture”.

L’accordo, dalla durata ventennale, prevede il lancio sul mercato brasiliano di un nuovo operatore mobile virtuale (MVNO) attivo nel campo della telefonia mobile e dei servizi ad alto valore aggiunto (VAS) sulla scorta dell’esperienza innovativa maturata da Poste Italiane.

Si tratta di una collaborazione che ha preso avvio nell’agosto 2013 con la costituzione della società di diritto locale “Poste Holding participações do Brasil Ltda” e che si svilupperà nei prossimi mesi con lo start-up di una società operativa italo-brasiliana. 

Il Sottosegretario Giro e il Ministro brasiliano hanno definito l’intesa tra Poste e Correios un esempio positivo di collaborazione industriale italiana in Brasile, Paese che conta la presenza di 850 stabilimenti produttivi e filiali di imprese italiane. 

Foto1
Il Sottosegretario agli Affari esteri, Dr. Mario Giro, il Ministro delle Comunicazioni brasiliano, Paulo Bernardo Silva, l´Ambasciatore d´Italia in Brasile Raffaele Trombetta e il top management di Poste Mobile e delle Poste Brasiliane.