Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Missione della Presidente Laura Boldrini in Brasile

La Presidente della Camera dei Deputati, On. Laura Boldrini, è stata in visita ufficiale in Brasile dal 26 al 30 maggio.
L’agenda della missione ha incluso appuntamenti a Brasilia, San Paolo e Rio de Janeiro.

Nel corso della sua missione la Presidente ha avuto incontri di lavoro a Brasilia con il Presidente della Camera dei Deputati del Congresso Nazionale, Eduardo Cunha; con la Ministra per lo sviluppo Sociale e la lotta alla fame, Tereza Campello, e con il relatore della legge sui diritti e sui doveri nell’uso di internet, Deputato Alessandro Molon. La Presidente Boldrini ha avuto inoltre un cordiale colloquio a San Paolo con l’ex Presidente Lula.

Al suo arrivo in Brasile la Presidente ha visitato a Rio de Janeiro due progetti di assistenza ai minori gestiti da operatori sociali italiani e sostenuti in passato dalla Cooperazione allo Sviluppo del Ministero degli Affari Esteri. I progetti visitati sono quello dell’ONG “Para tí” a Vila Canoas ed il “Cantinho da Natureza” al Morro dos Cabritos. Le visite ai progetti hanno portato la vicinanza e l’apprezzamento delle istituzionale alle realta’ italiane attive nel contesto della capitale carioca.

A San Paolo l’Onorevole Boldrini ha incontrato una rappresentanza della collettività italiana nello Stato paulista verificando in prima persona la sua consistenza sociale ed importanza economica. La Presidente ha potuto conoscere anche anche alcuni giovani professionisti arrivati più recentemente in Brasile alla ricerca di uno sviluppo di carriera in settori economici moderni e dinamici.

Momenti simbolicamente importanti della visita a San Paolo sono state infine le visite al Museo dell’Immigrazione, dove sono custodite anche testimonianze della grande immigrazione italiana, e all’Arsenale della Speranza, filiale brasiliana del Servizio Missionario Giovani, dove trovano riparo e pasti gratuiti migliaia di poveri di strada della capitale paulistana.

Forto 1

Foto 2

Foto 3

foto 4

Foto 5