Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

L’Ambasciata d’Italia a Brasilia presenta un libro dedicato alla scrittrice italo brasiliana Zélia Gattai

Zélia Gattai e a imigração italiana no Brasil entre os séculos XIX e XX” è il titolo dell’ultimo libro che la brasilianista italiana Antonella Rita Roscilli ha dedicato alla scrittrice italo brasiliana che fu la compagna della vita di Jorge Amado.
Il libro sarà presentato il prossimo 25 agosto, alle ore 17.00, nel corso di un evento in programma presso la sede dell’ “Academia de Letras da Bahia”, a Salvador.
L’evento, che si svolgerà alla presenza dell’Ambasciatore d’Italia in Brasile, Antonio Bernardini, vuole ricordare la figura di Zélia Gattai nel centenario della nascita della scrittrice, avvenuta a San Paolo da famiglia italiana.
Il libro di Antonella Rita Roscilli si spinge oltre i confini di una biografia della Gattai: si tratta di una analisi del fenomeno della immigrazione italiana in Brasile tra la fine del Diciannovesimo e l’inizio del Ventesimo secolo. Una fase fondamentale per il radicamento della comunità italiana in Brasile, una presenza cruciale per lo sviluppo socioeconomico del grande Paese sudamericano che, anche grazie al contributo di tanti italiani e tante italiane come Zélia Gattai, è oggi una delle realtà più multiculturali del mondo.