Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

L’Italia in Minas Gerais

L’Ambasciatore d’Italia in Brasile, Antonio Bernardini, è giunto lunedì 19 settembre a Belo Horizonte per la sua prima visita allo Stato di Minas Gerais. La visita rafforza ulteriormente le relazioni industriali tra questo Stato della Federazione brasiliana e l’Italia e apre la porta a nuovi progetti futuri. Le collaborazioni economiche e culturali tra Minas e l’Italia sono già molto solide e, per rafforzare ulteriormente i legami esistenti, con l’obiettivo di attrarre nuovi investimenti italiani nello Stato, l’Ambasciatore parteciperà ad una riunione presso la Federazione degli Industriali di Minas Gerais (FIEMG) nel corso della quale verranno illustrati i settori imprenditoriali con maggiori potenzialità di sviluppo per l’interscambio economico con l’Italia, sul solco dell’ormai tradizionale presenza italiana in Minas Gerais con imprese consolidate come FIAT, Ferrero, e Ternium, nonché con imprese di recente insediamento, quali Stevanato e Fassa Bortolo.

In tale prospettiva di diplomazia economica, nel corso di questa prima visita l’Ambasciatore Antonio Bernardini ha consegnato ieri, lunedì 19 settembre, al Presidente della FIEMG, Olavo Machado Junior, l’onorificenza dell’Ordine della Stella d’Italia a titolo di riconoscimento per la sua attività di decisa promozione dei rapporti di amicizia e collaborazione con l’Italia, rafforzata dalla partecipazione della FIEMG a Expo Milano 2015. Accanto all’Ambasciatore Bernardini, in occasione della cerimonia di consegna dell’onorificenza presso la sede della FIEMG, era presente anche la Console d’Italia a Belo Horizonte, Aurora Rossi.

Informazioni per la Stampa:
Press Comunicação Empresarial | (31) 3245-3778
Poliana Napoleão | (31) 8623.3515 | poliana@presscomunicacao.com.br
Cristiane José | (31) 8577.0253 | cristiane@presscomunicacao.com.br