Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

UNA SERATA PER TOQUINHO

Per celebrare i cinquant’anni di carriera del grande artista brasiliano, il 12 aprile l’Ambasciata d’Italia a Brasilia organizza una cerimonia di consegna dell’Onorificenza di “Grande Ufficiale dell’Ordine della Stella d’Italia” a Toquinho.

L’onorificenza rappresenta un particolare attestato in favore di tutti coloro che, italiani all’estero o stranieri, hanno acquisito particolari benemerenze nella promozione dei rapporti di amicizia e collaborazione tra l’Italia e gli altri Paesi e nella promozione dei legami con l’Italia. A conferirla è il Presidente della Repubblica italiana.

Antonio Pecci Filho, in arte Toquinho, è uno dei grandi maestri del movimento artistico e musicale della “Bossa Nova”. Oltre agli incontestabili meriti che lo hanno reso uno dei musicisti più apprezzati al mondo e per cui ha ottenuto innumerevoli riconoscimenti internazionali, egli ha dato un contributo enorme al rafforzamento dei rapporti culturali che uniscono Italia e Brasile. La sua presenza nella vita culturale italiana è una costante della sua esperienza artistica, avendo schiuso a molti musicisti italiani le porte dell’avanguardia musicale brasiliana. Dell’Italia, paese nativo dei suoi nonni paterni e materni, paese che lo ha accolto sempre a braccia aperte, in primo luogo nei momenti difficili della dittatura, Toquinho parla sempre con orgoglio e ammirazione. Ancora oggi egli ne fa stato nei concerti, quando spesso si dirige al pubblico in italiano, testimoniando il suo profondo legame con il nostro Paese.

 

(foto Marcos Hermes)