Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

PRESIDENTE CNR CARROZZA FIRMA UN’INTESA PER LA COOPERAZIONE STRATEGICA CON L’ISTITUTO BRASILIANO DI RICERCA AGRARIA E ZOOTECNICA- EMBRAPA

La Presidente del Consiglio Nazionale delle Ricerche – CNR, Prof. Maria Chiara Carrozza, ha firmato oggi una lettera per la cooperazione strategica con l’Istituto Brasiliano di Ricerca Agraria e Zootecnica, insieme al Presidente dell’EMBRAPA, Celso Luiz Moretti.

Per l’Ambasciatore Azzarello “la firma dell’intesa corona la fondamentale visita a Brasilia della Presidente Carrozza, nell’ambito di un gioco di squadra che ha consentito in tempi ristretti la finalizzazione di un’intesa che apre la strada alla cooperazione concreta con un colosso di successo mondiale quale l’EMBRAPA”.

L’Istituto federale, fondato nel 1973, ha svolto un ruolo decisivo nello sviluppo del settore agrario e zootecnico, consentendo al Brasile di passare da importatore netto sino ai primi anni ’70, a terzo produttore mondiale settoriale dopo USA e Cina, ma primo esportatore con gli USA, alternandosi nel primato in dipendenza dal prodotto. L’EMBRAPA ha 43 centri di ricerca e sviluppo sul territorio brasiliano, pari a due volte l’UE.

Le principali aree di interesse dell’accordo riguarderanno settori cruciali per le applicazioni industriali della ricerca quali biotecnologie, nanotecnologie, agricoltura di precisione, intelligenza artificiale e droni agricoli.