Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

BRASILIA: UN ADDETTO SCIENTIFICO PER L’AMBASCIATA

Data:

12/10/2020


BRASILIA: UN ADDETTO SCIENTIFICO PER L’AMBASCIATA

L Ambasciata d´Italia a Brasilia è lieta di annunciare l’arrivo di un nuovo esperto con funzioni di Addetto scientifico, cui spetterà il compito di promuovere la ricerca scientifica e tecnologica italiana in Brasile ed i rapporti di cooperazione nel settore fra i due Paesi. L’esperto sarà chiamato a partecipare alle attività di promozione integrata del Sistema Italia, attraverso l’incentivazione di contatti tra enti di ricerca ed istituti di alta formazione scientifica, italiani e brasiliani; la ricognizione ed informativa su ricerca, sviluppo ed innovazione in Brasile, in settori suscettibili di potenziali sviluppi nell’ambito della cooperazione bilaterale; la promozione della mobilità accademica di ricercatori e studiosi; la valorizzazione delle imprese italiane che operano in settori di tecnologia avanzata.

La cooperazione internazionale nei campi della ricerca scientifica e dell’innovazione tecnologica è una componente fondamentale della politica estera italiana. La rete di esperti scientifici presso le Sedi diplomatiche italiane all’estero è lo strumento di cui si avvale l’Unità per la Cooperazione Scientifica e Tecnologica della Direzione Generale per la Promozione del Sistema Paese del Ministero degli Affari esteri e della cooperazione internazionale.

La ricerca scientifica e tecnologica italiana ha una lunga storia di cooperazione col Brasile, nei più svariati campi, anche grazie alla presenza di numerosi ricercatori italiani trasferitisi in Brasile a tempo determinato o indeterminato.


1335