Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

FASHION INCLUSIVO AL BAZAR INTERNAZIONALE DI SOLIDARIETÀ

In occasione del  Bazar Internazionale delle Ambasciatrici , svoltosi l’8 novembre scorso e organizzato dal Comitato presieduto dall’Ambasciatrice d’Italia Victoria Trombetta,    si è svolta  la sfilata Fashion Inclusivo. Il progetto Fashion Inclusivo vede il settore della moda come strumento e tramite per l’inclusione sociale delle fasce più deboli della popolazione. Hanno sfilato, applauditissimi dai tanti visitatori del Bazar, bambini e giovani affetti da varie forme di disabilità.
La professoressa Angela Ferreira, fondatrice e coordinatrice dell’iniziativa,   ha evidenziato come  nel Bazar  i bambini   abbiano mostrato soltanto una piccola parte di quello che possono realizzare: “la sfilata completa comprende una produzione molto più grande, con il tappeto rosso, la preparazione dei modelli, la ricerca di collaborazioni con  case di moda  per vestire i modelli e abbiamo anche un presentatore ufficiale. Siamo stati molto lusingati di aver ricevuto l’invito direttamente dell’Ambasciatrice Victoria Trombetta e di aver avuto l’opportunità di presentare il nostro progetto”.
Fashion Inclusivo nasce nel 2010 in una scuola pubblica di Sobradinho (DF) e da allora ha già realizzato sfilate nella settimana della moda di Brasilia, la Capital Fashion Week, nelle  U niversità, nella Camera Legislativa del Distretto Federale e nell’apertura ufficiale del Salone dell’Accessibilità 2012.
Da  2 anni il gruppo  partecipa all’inaugurazione del Festival del Turismo delle Cataratas  di  Foz do Iguaçu (PR), e recentemente si è  esibito  nel Tribunale di Giustizia del Distretto Federale e nel Centro Culturale Banco do Brasil. L’idea dell’inclusione attraverso la moda, realizzando sfilate con  serietà  e qualità, ha suscitato l’interesse di  numerose istituzioni. Nei prossimi mesi sono programmate sfilate  in occasione del Forum Mondiale dei Diritti Umani,  del Convegno Internazionale sulla Salute delle Persone con Deficienza e altri eventi nei centri commerciali della Capitale Federale.

Foto 2

Foto 1

foto 3

foto 4