Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

L’Ambasciata d’Italia a Brasilia ospita il Consiglio dei Segretari Statali di Scienza e Tecnologia alla presenza della Ministra Santos e della Presidente del CNR Carrozza

L’Ambasciata d’Italia a Brasilia ha ospitato oggi nella Sala Nervi il Forum del Consiglio Nazionale dei “ministri” settoriali dei 27 stati del Brasile, il CONSECTI.

Sono intervenuti la Ministra federale per la scienza, tecnologia ed innovazione, Luciana Santos e altre autorità statali e federali, nonché rappresentanti della comunità scientifica italo-brasiliana.

Per l’occasione è venuta a Brasilia la Presidente del CNR, Prof. Maria Chiara Carrozza, che ha offerto un’applaudita lectio magistralis ispirata al filo conduttore che “la scienza contempla il mondo per cambiarlo, rendendolo sostenibile”. È stato in particolare approfondito l’impegno del CNR per favorire i sistemi di produzione ad impatto ambientale sempre più ridotto.

Secondo l’Ambasciatore Azzarello “la straordinaria partecipazione della Presidente Carrozza, prima donna a guidare il CNR, ha voluto rappresentare un segnale concreto della considerazione scientifica dell’Italia per il Brasile, nonché’ un contributo allo sviluppo dei già intensi legami in campo scientifico, in un’ottica di cooperazione e scambio nella ricerca, con obiettivi anche tecnologico-industriali”.

Il Forum si è chiuso nel pomeriggio con l’elezione del nuovo Presidente del CONSECTI, Silvio Bulhões, al quale l’Ambasciatore ha espresso i più vivi auspici di proseguire nella fruttuosa collaborazione avviata con il Presidente uscente Rafael Pontes Lima.