Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Apertura di 8½ Festa del Cinema Italiano

WhatsApp Image 2024-06-28 at 11.41.58

L’11ª edizione del prestigioso “8½ Festa del Cinema Italiano” ha avuto la sua apertura ieri sera nella magnifica Sala Nervi dell’Ambasciata d’Italia a Brasilia. Per l’occasione, è stato proiettato il film della regista e attrice italiana Paola Cortellesi, “C’è ancora domani”, campione di incassi in Italia nel 2023.

L’evento ha visto la partecipazione di circa 150 persone, che hanno riempito la sala, tra cui autorità politiche, ambasciatori, personalità del mondo culturale e dell’intrattenimento di Brasilia, oltre a molti giornalisti.

L’Ambasciatore Cortese ha dichiarato: “Sono un grande appassionato di cinema e considero che la ‘settima arte’ sia una delle forme più rapide e immediate di trasmettere la cultura con un linguaggio universale. Insieme al produttore del Festival, Stefano Savio, abbiamo deciso di aprire la rassegna con il film ‘C’è ancora domani’, che trasmette un messaggio molto importante con valori come la democrazia e l’uguaglianza di genere.”

Il pubblico ha apprezzato molto la trama coinvolgente ed emozionante del film ed è rimasto particolarmente colpito dalla bellezza della fotografia e dall’ambientazione storicamente realistica delle scene, in una Roma ancora dilaniata dai resti della Seconda Guerra Mondiale.

I dieci film del festival, tra cui alcuni in anteprima, saranno proiettati dal 27 giugno al 3 luglio 2024 in circa 20 città in tutto il Brasile. A Brasilia, il festival si terrà al Liberty Mall e al Cinesystem Brasilia.

Maggiori informazioni sul programma sono disponibili su https://festadocinemaitaliano.com.br.