Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

DELEGAZIONE DI CAXIAS DO SUL INVITA L’AMBASCIATORE D’ITALIA ALLA FESTA DELL’UVA

L’Ambasciata d’Italia ha ricevuto, martedì 5 febbraio, una delegazione di Caxias do Sul guidata dal Sindaco Alceu Barbosa Velho e composta dal Presidente, la Regina e le Principesse della Festa dell’Uva, oltre che dall’Assessore allo Sport, Washington Cerqueira, dall’Assessore alle Politiche Sociali, Roberto Louzada e dal Presidente del Consiglio Comunale, Gustavo Toigo. La delegazione si è recata a Brasilia per promuovere la Festa dell’Uva e per consegnare ufficialmente l’invito all’Ambasciatore d’Italia in Brasile, Raffaele Trombetta.  

La delegazione è stata ricevuta dal Consigliere per l’Immigrazione e Affari Sociali, Gabriele Annis, che, ringraziando per l’invito, ha ricordato l’importanza della comunità italiana di Caxias do Sul nel tramandare le tradizioni e la memoria dei migranti italiani arrivati in Brasile. Il Consigliere ha inoltre evidenziato l’importanza della Festa dell’Uva e di Caxias do Sul nelle relazioni fra Italia e Brasile, ricordando il grande successo della recente visita ufficiale dell’Ambasciatore Trombetta alla città gaucha. 

“Iniziative come la Festa dell’Uva sono qualcosa che ci emoziona molto e che l’Ambasciata appoggerà sempre. Come avete avuto modo di vedere durante la visita dell’Ambasciatore a Caxias, abbiamo vari progetti per rafforzare l’immagine dell’Italia moderna e le relazioni con il Brasile, ma non possiamo tralasciare tutto ciò che è stato costruito dagli uomini e donne italiane che, con il loro sudore, hanno realizzato tante cose in questo paese”. 

La Festa dell’Uva 2014 ha come tema “Nell’allegria della diversità” e sarà realizzata a Caxias do Sul dal 20 febbraio al 9 marzo. Durante l’apertura della festa sarà re inaugurato il Monumento dell’Immigrato, inaugurato da Getúlio Vargas nel 1954. Concepito come omaggio ai migranti italiani, è divenuto, attraverso la legge n.1801 del 2 gennaio del 1953, un simbolo per tutte le etnie che hanno contribuito allo sviluppo del Brasile.