Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

La professoressa Godoy Mesquita dell’Università Federale di Brasilia vince un premio del Ministero degli Esteri italiano per la regione America latina

Il 6 marzo la Professoressa Jaqueline Godoy Mesquita dell’Università Federale di Brasilia è stata insignita del Premio “Science, she says!” del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale italiano.

L’Ambasciata d’Italia a Brasilia si congratula vivamente con l’interessata, soprattutto perché la Professoressa ha vinto la selezione per l’area geografica dell’America Latina, attribuito a 5 ricercatrici “under 40” di altrettante aree del mondo.

La cerimonia di premiazione è avvenuta nell’ambito del Convegno dei Consiglieri scientifici italiani nel mondo, nell’Aula Magna del Palazzo Bo dell’Università di Padova.

Erano presenti il Vice Presidente del Consiglio dei Ministri e Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, On. Antonio Tajani, ed il Ministro delle Imprese e del Made in Italy, On. Adolfo Urso.

Nata a Boa Vista, Roraima, matematica di fama per i suoi studi sulle equazioni differenziali, la Professoressa Godoy Mesquita ha ricevuto numerosi premi nazionali ed internazionali e, nel corso della sua attività di ricerca, ha instaurato stretti legami con la comunità matematica italiana. Si è inoltre distinta per la sua promozione degli studi matematici nei paesi in via di sviluppo e tra le donne.