Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Dichiarazione dell’Ambasciatore d’Italia, Alessandro Cortese, in occasione delle tragiche alluvioni nello stato di Rio Grande do Sul

L’Ambasciatore d’Italia in Brasile, Alessandro Cortese, esprime la propria vicinanza e solidarietà alle Autorità e alla popolazione dello Stato del Rio Grande do Sul, regione di grande immigrazione italiana, colpita nuovamente da una grave catastrofe naturale, a pochi mesi dalla precedente.

“Sto seguendo, con viva apprensione e commozione, in costante contatto con il Consolato Generale in Porto Alegre, le tragiche notizie che giungono dal Rio Grande do Sul, terra meravigliosa che ho avuto il piacere di visitare alcune settimane fa e a cui l’Italia è molto legata, per gli indissolubili vincoli storici, linguistici e di tradizioni, grazie a una Comunità italo-brasiliana che, negli ultimi 150 anni, ha dato – e continua a dare – un contributo fondamentale alla crescita della società gaúcha”  ha detto l’Ambasciatore Cortese.

Il Consolato Generale in Porto Alegre, in collaborazione con la protezione civile locale, ha avviato una raccolta di donazioni di beni di prima necessità nella sua sede, Rua José de Alencar 313, da devolvere alle vittime dell’alluvione.

Per qualsiasi necessità, è disponibile un numero di emergenza (0055 51) 981871503.